PHOLETERION

Introduzione ai Gruppi Permanenti

Libera Associazione informale per lo studio e lo sviluppo della naturale religiosità e delle reali potenzialità umane, e per una psicologia dell’Uomo a venire

HOME PROSSIMI EVENTI CONTATTI PROGETTO




Le attuali modalità di introduzione alle attività del Centro Permanente di Studi Interiori
attraverso il Pholeterion, prevedono la partecipazione informale agli incontri mensili aperti a tutti (v. bacheca)
e, su richiesta, a successivi incontri mensili di gruppo.
Per partecipare, anche solo al fine di gustare e valutare la propria disposizione,
contattate
pholeterion@gmail.com lasciando un recapito telefonico: sarete richiamati.

______________________________________________________________________________________________________________________________

 

"
...Oggi, in questa fase, [...] Adamo si accorge, costretto dalle circostanze, di essere creatura, sola, cieca nel deserto; ritrova la paura panica e il terrore del nulla. Adamo solo, prima della dualizzazione, non ha specchi nei quali vedere le proprie fattezze, non ha altri che lo possa riconoscere:
questa è la paura ancestrale, ontologica, di Adamo in quanto Essenza dell’Uomo Figlio di Dio. L’alba della nuova Creazione produce questo,
ma stavolta questo è per tutta l’Umanità in Adamo, l’Essenza dell’Uomo Figlio di Dio.
In ognuno dunque, oggi, […] ogni Adamo, ossia ogni essenza contenuta nella memoria ancestrale di ogni uomo, si risveglia e riattualizza la sua paura.
Anche l’Amore, in quanto forza d’attrazione, prevede un’alterità polarizzata; se si è soli, non vi è nessuno dal quale lasciarsi attrarre, e quindi anche l’amore sembra non aver più senso. Eppure, l’alba della nuova Creazione esige un amore più forte, quello che attrae verso l’Essenza stessa in sé, nella sua entità antecedente la dualizzazione: è l’Amore senza oggetto, che in verità ha per oggetto la stessa radice dell’Essere."

“Se non hai altra scelta, vieni e camminiamo insieme; ma se hai un’altra scelta, fai quella.”


HOME                                                                                                                                       facebook