logo
PHOLETERION
Libera Associazione informale per lo studio e lo sviluppo della naturale religiosità e delle reali potenzialità umane,
e per una psicologia dell’Uomo a venire

Attività


Seminari teorici e pratici, incontri, conversazioni, tecniche operative antiche e perenni di sostegno
contro lo smarrimento per trovare centratura e orientamento: (
Coerenza del Cuore)
Introduzione al Lavoro permanente per la realizzazione della propria interezza umana.

La partecipazione a tutte le attività per i non aderenti è gratuita.
E' gradito un "libero apprezzamento", ovvero  un libero contributo inteso come testimonianza di gratitudine per quanto si è ricevuto,
in base alle proprie possibilità e in proporzione a quanto utile o prezioso si ritiene sia stato, di volta in volta.

Esso viene versato in forma anonima utilizzando una cassettina apposita, per cui non si può sapere chi e quanto abbia contribuito,
né perché abbia desiderato farlo: chi lo fa non acquista quindi meriti agli occhi degli altri, che non lo sanno,
né avrà demeriti chi non può o non vuole farlo. Questo metodo abitua le persone a comprendere che, sebbene in questo mondo il denaro
risulti indispensabile alla sopravvivenza di qualsiasi organizzazione, vi sono cose, come quella di cui Pholeterion si fa umile veicolo,
che non possono essere vendute né acquistate, ma solo donate o ricevute (cosa questa più difficile del donare!):
nel mondo che desideriamo costruire, l'unico oggetto di scambio è la benevolenza.
Se essa non bastasse a tenere in vita l'organizzazione, meglio che essa muoia, perché non avrà prodotto la positività
che era stata deputata a generare.


Ai liberi associati, che aderiscono alle attività costanti e continuative e partecipano ad esse attivamente,
 è invece richiesta una condivisione delle spese di gestione della sede, che diminuisce in relazione all'aumentare del numero degli aderenti.
Non vi sono altre formalità. Gli aderenti praticano la correttezza e il rispetto reciproci come stile di vita.
La finalità è di aggregarsi in libertà attorno a un progetto condiviso: la scoperta di sé.
Crediamo sia possibile farlo al di fuori delle regole mercantili che governano questo mondo,
e crediamo che sia possibile offrire un modello di condivisione che prescinda dai ruoli sociali, e rispetti le funzioni come cosa sacra..
Ci illudiamo che questo modello possa essere sperimentato e poi seguito da quanti verranno.
Ci ispiriamo a conoscenze e modelli di convivenza fraterna antichissimi.
Con coloro che volessero avvicinarci, ci piacerebbe parlare. Ma potete intanto stabilire un contatto:

Blog pholeterion@fastwebnet.it facebook

  Home